NUOVE TABELLE DI MILANO 2021

Pubblicate le nuove tabelle di Milano 2021, novità e rivalutazioni.

Le tabelle di Milano 2021 sono oggi ancora l’unico reale riferimento della giurisprudenza di merito e di legittimità per le Macrolesioni. Questo, nonostante le consultazioni al Mise della nuova tabella ministeriale (preclusa a ogni considerazione degli addetti ai lavori Medici legali, patrocinatori stragiudiziali, avvocati).

Vediamo velocemente insieme le novità apportate, rispetto alle precedenti tabelle del 2018.

  • Danno da mancato consenso informato e autodeterminazione:
    • si nota una particolare sensibilità nei confronti del fenomeno della malpractice (responsabilità del medico e della struttura sanitaria)
  • Rivalutazione monetaria degli importi:
    • le forbici previste aumentano, seppur di poco (esempio: perdita del coniuge, valori ricompresi tra 168.250 e 336.500 euro
  • Nuovo quesito medico-legale:
    • le tabelle di Milano 2021 spingono verso l’identità del danno morale. Voce inclusa nel macro-insieme del danno non patrimoniale, ma diversa dal “punto base” se dimostrato
  • Altri criteri già presentati nella formulazione del 2018, con criteri e sensibilità odierne (danno terminale, premorienza e diffamazione a mezzo stampa)

La Giurisprudenza italiana ha visto numerose volte oscillare l’ago della bilancia su cosa sia davvero il danno biologico. Oggi, con il termine danno non patrimoniale, intendiamo un ampio, vasto insieme di voci di danno. Pertanto, giustamente vanno delineate e presentate in modo corretto, quando lese. Il danno morale, esistenziale, la premorienza, la perdita di chance e quello terminale, devono avere un giusto punto di partenza.

A parere di chi scrive restano ancora molti dubbi sulle scelte unilaterali che vanno conformandosi al tavolo aperto al ministero. Dinanzi alla crescente sensibilità dei giudici di merito e di legittimità, appare necessario ancora una volta dar credito all’orientamento giurisprudenziale attuale. Quest’ultimo ben può trovare la sua ratio nelle tabelle di Roma e in quelle di Milano.

Clicca per scaricare le nuove tabelle.

Link al Tribunale di Milano.

Daniele Zarrillo

Presidente A.N.E.I.S.